Chi siamoObiettiviFeedRicerca avanzataContatti

 

Cerca libro
 
Collane libri:
Carrello 0 prodotti
[Carrello Ebook 0 contenuti]

 
IL CATALOGO
In pubblicazione
Collana Orienti
Collana iSaggi
Collana GrandAngolo
Collana Iride
Collana Afriche
Collana 17x24
Collana Narrativa
Collana SoundCiak
Collana ilMenestrello
Collana Pedagogia
Collana del fare
Fuori collana
All'estero/Abroad
Balcani
Benessere
Diritti umani
Fotografia e arte
Graphic novel
Media
Medio Oriente
Migranti
Poesia
Scuola
Storia
Teatro
PROMOZIONE 3x2
EBOOK PDF
EBOOK EPUB
GLI INIMITABILI
SEGNANIMALI
SEGNAFIABE
DOMINO
PEPERONCINI
PER ACQUISTARE
COME ACQUISTARE
DISTRIBUTORE PROLIBER
LE ATTIVITA'
APPROFONDIMENTI
COMUNICATI STAMPA
AUTORI
ASPIRANTI AUTORI
EXTRA
CLEARedi
LAVORA CON NOI
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra newsletter

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

 
CARCERI, LO SPAZIO Č FINITO

CARCERI, LO SPAZIO Č FINITO
Emergenza sovraffollamento nelle prigioni italiane

Introduzione di Sandro Valletta. Postfazione di Roberto Ormanni
Autore: Maria Falcone
   
Formato: Ebook EPUB
   
Prezzo: Euro 4.49
Disponibile anche in versione stampata

Solo quando la giustizia travalica il confine dell’ordine selettivo e diventa coscienza,

possiamo dire che le norme Costituzionali  garantiscono le libertà fondamentali.

 

L’8 gennaio 2013 la Corte europea dei diritti umani di Strasburgo ha condannato l’Italia per il trattamento inumano e degradante di sette carcerati detenuti nei carceri di Busto Arsizio e di Piacenza. La Corte accusa l’Italia di violare i diritti dei reclusi tenendoli in celle in cui hanno a disposizione meno di tre metri quadrati a testa. Il nostro Paese deve pagare ai sette detenuti un totale di 100.000 euro per danni morali ma, soprattutto, nel testo della sentenza della Corte europea dei diritti umani si legge chiaramente l’invito al nostro Paese a porre rimedio subito al sovraffollamento carcerario.

Da anni sappiamo che le prigioni italiane sono sovraffollate e il sistema carcerario nazionale è allo sbando, con continue violazioni dei diritti dei reclusi. Le cifre parlano chiaro: 206 istituti penitenziari per adulti e una capienza di 45.817 posti sono i dati essenziali sulle carceri italiane. Che però ospitano oltre 21.000 persone in più, circa 15.000 delle quali in attesa di primo giudizio. Senza dimenticare che a oggi, in prigione, vivono oltre 50 detenute madri con più di 50 bambini sotto i tre anni…

“Il carcere in Italia, come la scuola, è un parcheggio custodito”. (Roberto Ormanni)

“Il libro si legge con immenso piacere e fa parte di quei lavori che una volta iniziati non possono essere lasciati a metà”. (Sandro Valletta)

Il libro di Maria Falcone è un viaggio nell’Italia delle carceri. Un viaggio di denuncia senza attenuanti da parte di chi al recupero di chi ha sbagliato e paga il suo conto con la giustizia ha dedicato la sua vita e la sua professione.

Con immagini di Stefano Renna, della famiglia Forti, di Fabrizio Radaelli e di Luca Leone.

Il commento a questo libro dei detenuti di Rebibbia

Il nostro singolare punto di osservazione ci ha portato a leggere con particolare interesse il pregevole libro di Maria Falcone Carceri. Lo spazio è finito edito da Infinito edizioni.

Il libro si apre con il racconto di una storia giudiziaria davvero incredibile: quella di Chico Forti, un italiano condannato negli Stati Uniti, grazie a un processo che ha visto violati i più elementari diritti della difesa. Ed è proprio attraverso la valutazione dei “diritti negati” che l’autrice, attraverso un logico parallelismo, introduce il tema del sovraffollamento carcerario.

Nei successivi capitoli, la Falcone, lungi dall’offrire una semplicistica rappresentazione fotografica di una situazione carceraria ormai giunta al collasso, sia a causa di strutture carcerarie vetuste, degradate e con gravi carenze strutturali, che di un sovraffollamento esondante, concentra la sua attenzione sulla ricerca delle soluzioni, individuando nella carenza legislativa, delle norme rivolte all’applicazione delle misure alternative, il punto di criticità del sistema riguardo al problema dell’esecuzione della pena nel nostro Paese.

L’autrice àncora le sue riflessioni al terzo comma dell’articolo 27 della Costituzione italiana che indica, con indiscutibile chiarezza, la via maestra da seguire: la rieducazione del condannato. Ma come si può, ci chiediamo, ipotizzare un percorso rieducativo senza avere un minimo di condizioni che consentano la possibilità di nuovi apprendimenti.

Vi è, poi, una attenta ricerca delle responsabilità, reiteratamente riconosciute dagli stessi, di una classe politica e dei suoi più alti rappresentanti istituzionali, che pur dichiarando improrocrastinabile un intervento legislativo lo hanno sistematicamente disatteso.

E proprio mentre questo volume va in stampa, come a volerne suggellare la straordinaria attualità, la Corte europea dei Diritti dell’uomo di Strasburgo parla, con una pesante sentenza, di “violazione dei diritti umani, tortura e trattamento disumano o degradante” e mette l’Italia sotto tutela, dandole un anno di tempo per correggere la grave stortura carceraria.

Il definitivo sigillo alla corretta intuizione dell’autrice arriva dalle dichiarazioni, rese dal Presidente del Senato, Renato Schifani in occasione della sovra citata sentenza. Schifani commenta: “La sentenza della Corte di Strasburgo è un segnale preoccupante per il nostro Paese perché mette in luce l’insostenibilità della situazione carceraria in Italia. Un verdetto che non ci fa onore e che ci invita a riflettere e ad agire”. E ancora più dal Presidente della Repubblica italiana, Giorgio Napolitano che conclude così: “È la mortificante conferma della perdurante incapacità del nostro Stato a garantire i diritti elementari dei reclusi”.

Francesco Rallo e i detenuti della Casa di Reclusione di Rebibbia


Collana: Collana GrandAngolo
Titolo: CARCERI, LO SPAZIO Č FINITO Emergenza sovraffollamento nelle prigioni italiane
Autore: Maria Falcone
Caratteristiche:
Pagine: 78
Prezzo: euro 4.49
Isbn: 9788897016922
Anno di pubblicazione: 2012


Scarica la scheda del libro

Scarica la postfazione del libro


Dello stesso genere/autore, ti consigliamo anche:
Crimini e mass media
Distorsioni e suggestioni di stampa e tv nei grandi casi di cronaca nera
A Lampedusa
Affari, malaffari, rivolta e sconfitta dell'isola che voleva diventare la Porta d'Europa
Pregiudizio di casta
I Notai italiani tra storia e attualitą
I labirinti del male
Femminicidio, stalking e violenza sulle donne in Italia: che cosa sono, come difendersi
 
 
I diritti dei bambini
Come aiutare noi e i nostri figli a diventare adulti migliori
Torniamo alla Costituzione
di Andrea Leccese - PRIMA RISTAMPA

Stampa questa pagina  

Bookmark and Share   

 
NEWS [ARCHIVIO NEWS]
30/3/17"Non so come sia da voi, ma da noi č cosģ", in libreria, di Carlo Bellisai
29/3/17I diritti umani nel mondo, incontro oggi a Termoli
28/3/17"La musica č felicitą", presentazione questa sera ad Adria
28/3/17"La fuga", incontro questa sera a Corinaldo (AN)
28/3/17"Non solo vino", questa sera incontro a Siena con Giovanni Soldati
28/3/17Intervista a Enzo Barnabą
28/3/17Novitą in libreria: "La via del ritorno alla vita", di Gioacchino Allasia
27/3/17"Pane al pane", incontro domani a Siena
27/3/17"In attesa", una bella recensione su Avvenire
27/3/17"Immigrazione, tra un futuro di sogni e dura realtą", oggi convegno a Cividale del Friuli (UD)
26/3/17Iran e diritti umani, incontro oggi a Civitavecchia (Rm)
26/3/17Book Pride, ultimo giorno con i libri a Milano
24/3/17I nostri soldi, questa sera approfondimento su Telereggio
 Tutte le news
PROMOZIONI
1Baciare non č come aprire una scatoletta di tonno
2In vetta al mondo
3Il Battaglione Bosniaco
4La prepotenza invisibile
5La signora del judo
6Enzo
7Il rumore dei miei passi
8Cliccate e troverete
9Il pasto gentile
I LIBRI PIU' CLICCATI
1Diario da Sarajevo
2Il sogno fasullo
3Vai Razzo, veloce e feroce
4In attesa
5La fuga
6Il Battaglione Bosniaco
7Oro Azzurro
8Burkina Faso
9Rapporto 2015-2016
I LIBRI PIU' VENDUTI
1Rapporto 2015-2016
2Oro Azzurro
3Capitale garantito
4La rana e la pioggia
5Dalla Jugoslavia alle Repubbliche indipendenti
6Eden
7Tutto č vanitą
8In attesa
9La Musica č Felicitą
Copyright © 2017 Infinito edizioni S.r.l. P.I. 9582871001 | Realizzazione Siti MarcoMedi@ Privacy