Chi siamoObiettiviFeedRicerca avanzataContatti

 

Cerca libro
 
Collane libri:
Carrello 0 prodotti
[Carrello Ebook 0 contenuti]

 
IL CATALOGO
In pubblicazione
Collana Orienti
Collana iSaggi
Collana GrandAngolo
Collana Iride
Collana Afriche
Collana 17x24
Collana Narrativa
Collana SoundCiak
Collana ilMenestrello
Collana Pedagogia
Collana del fare
Fuori collana
All'estero/Abroad
Collana Le Graffette e-book
Balcani
Benessere
Diritti umani
Fotografia e arte
Graphic novel
Media
Medio Oriente
Migranti
Poesia
Scuola
Storia
Teatro
PROMOZIONE 3x2
EBOOK PDF
EBOOK EPUB
GLI INIMITABILI
SEGNANIMALI
SEGNAFIABE
DOMINO
PEPERONCINI
PER ACQUISTARE
COME ACQUISTARE
DISTRIBUTORE PROLIBER
LE ATTIVITA'
APPROFONDIMENTI
COMUNICATI STAMPA
AUTORI
ASPIRANTI AUTORI
EXTRA
CLEARedi
LAVORA CON NOI
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra newsletter

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

IMMAGINE

 
RWANDA, LA CATTIVA MEMORIA

RWANDA, LA CATTIVA MEMORIA
Cosa rimane del genocidio che ha lasciato indifferente il mondo

Prefazione di don Luigi Ciotti. Introduzione di Yolande Mukagasana
Autori: Daniele Scaglione, Françoise Kankindi
   
Formato: Ebook EPUB
   
Prezzo: Euro 4.99
Disponibile anche in versione stampata

In Rwanda, nell’aprile 1994, l’esplosione della violenza provocava la morte di centinaia di migliaia di persone, forse un milione. Tra aprile e giugno viene commesso uno dei più grandi crimini della storia dell’umanità.

Questo libro risponde ad alcune domande fondamentali. Perché l’Occidente non fece nulla per evitare il genocidio rwandese. Perché la comunità internazionale continua a mentire quando afferma che simili massacri non si ripeteranno più. Quanto il genocidio ha cambiato il Rwanda e l’Africa. Quali e quante sono le analogie esistenti tra ciò che accadde in Rwanda e fatti attuali come la guerra in Siria e la morte dei migranti nel mare davanti a Lampedusa.

“Due decenni dopo, il mondo sembra non avere rimpianti. Si chiude nella sua menzogna e non ha la minima voglia di guardare in faccia la realtà. Molti dei nostri sopravvissuti vivono come se fossero ancora nel 1994. Alcuni sono tutt’oggi senza casa, il trauma cresce e tanti sono i problemi. È ora che la gente capisca che questo non può continuare. L’odio non avrà mai posto nel nostro Paese, perché abbiamo capito che questo sentimento è distruttivo. Dobbiamo lottare affinché i bambini rwandesi sappiano che cosa è successo, in modo da non cadere negli stessi errori”. (Yolande Mukagasana)

“Le pagine così ricche e generose di questo libro esigono anche qualcosa da noi, e spero che soprattutto in questo senso vengano lette.

Per evitare gli errori, e gli orrori, del passato il ricordo non basta. Non basta istituire giornate o luoghi della memoria, tanto meno scrivere documenti che solennemente dicano “mai più”. Bisogna fare in modo che quelle carte, quei luoghi, quelle giornate diventino veicolo di scelte coraggiose e comportamenti responsabili, nelle vite di tutti e nella vita di ogni giorno. Bisogna che la memoria del passato si trasformi in etica del presente.

Il progresso umano, sociale e civile passa attraverso le coscienze e l’impegno di ciascuno di noi. È esattamente l’impegno che ci chiede questo libro”. (Luigi Ciotti)

“È il momento di pretendere giustizia per le vittime del genocidio, perché ogni genocidio, ovunque sia commesso, colpisce l’umanità intera e non può essere ignorato. Se è troppo tardi per salvare il milione di uomini, donne e bambini che sono stati violati, torturati e sterminati in Rwanda dalla notte tra il 6 e il 7 aprile al 18 luglio 1994, non sarà mai tardi per raccontarne la storia. Perché la loro storia ci riguarda, perché le cause e le dinamiche che hanno portato a questo genocidio possono verificarsi di nuovo e ovunque. Vent’anni di cattiva memoria sono troppi, ora basta”. (Françoise Kankindi)

Con il patrocinio di: Bene Rwanda onlus, Gariwo, Amoa, Anymore, Arcs, Associazione per i popoli minacciati, Associazione solidarietà terzo mondo, Anolf Sondrio


Collana: Collana GrandAngolo
Titolo: RWANDA, LA CATTIVA MEMORIA Cosa rimane del genocidio che ha lasciato indifferente il mondo
Autori: Daniele Scaglione, Françoise Kankindi
Caratteristiche:
Pagine: 138
Prezzo: euro 4.99
Isbn: 9788868610432
Anno di pubblicazione: 2014


Scarica la scheda del libro

Scarica la prefazione del libro


Dello stesso genere/autore, ti consigliamo anche:
Mamadou va a morire
La strage dei clandestini nel Mediterraneo
La trappola
L'odissea dell’emigrazione, il respingimento, la rinascita
La chiamavano guerra
Appunti di viaggio sulla pace e sull'arte di costruirla
Il diritto di cambiare
Le sfide della giustizia sociale in Italia e nel mondo
 
 
Rwanda. Istruzioni per un genocidio
Prefazione di Ascanio Celestini
Srebrenica. I giorni della vergogna
Prefazione di Carla Del Ponte
Babel Hotel
Vite migranti nel condominio più controverso d'Italia
Il viaggiatore responsabile
Un altro turismo in Africa, Asia, Medio Oriente e America Latina
 
 
La bicicletta che salverà il mondo
La lotta alla fame raccontata a cavallo di un sellino
Il buco nella rete
L'INEDITO SOLO IN VERSIONE EBOOK DI DANIELE SCAGLIONE
Questo mondo un po' sgualcito
“La verità è che c’è la volontà di tenere basso il livello della cultura degli italiani,
Il rumore dell'erba che cresce
Un uomo, la sua lotta contro lo sfruttamento sessuale minorile in Cambogia
 
 

Stampa questa pagina  

Bookmark and Share   

 
NEWS [ARCHIVIO NEWS]
22/6/17Brammertz incalza Belgrado e Banja Luka: “Riconoscete ufficialmente il genocidio di Srebrenica”
22/6/17"Diario da Sarajevo", appuntamento a Cagliari
21/6/17Il Tribunale de L’Aja, la Memoria e migliaia di criminali a piede libero
21/6/17"Il Paese che non c'è", il progetto editoriale di Simona Silvestri dedicato alla Bosnia
20/6/17Parliamo di rifugiati questa sera a Fabriano
19/6/1720 giugno, Giornata mondiale del rifugiato
18/6/17Višegrad, 18 giugno 1992: la Drina cambia colore
16/6/17Fine settimana di incontri, cultura e integrazione con Ritmi e danze dal mondo
16/6/17"I dannati" oggi sul Venerdì di Repubblica
16/6/17"Diario da Sarajevo", due incontri tra oggi e domani
15/6/17"Oro Azzurro", presentazione questa sera a Rivarolo Mantovano
14/6/17"Il Paese che non c'è", un nuovo progetto di produzione dal basso
14/6/17Il podcast dell'intervista a Luca Leone alla RSI
 Tutte le news
PROMOZIONI
1Io mi curo con il massaggio tibetano
2Alla scoperta delle emozioni
3La signora del judo
4Nina nella Grande Guerra
5La trappola
6Il cielo in una stalla
7Zelenkovac
8L'Europa oltre il Muro
9Città senza dimora
I LIBRI PIU' CLICCATI
1Diario da Sarajevo
2Il sogno fasullo
3Vai Razzo, veloce e feroce
4In attesa
5La fuga
6Il Battaglione Bosniaco
7Oro Azzurro
8Burkina Faso
9Rapporto 2015-2016
I LIBRI PIU' VENDUTI
1Rapporto 2015-2016
2Oro Azzurro
3Capitale garantito
4La rana e la pioggia
5Dalla Jugoslavia alle Repubbliche indipendenti
6Eden
7Tutto è vanità
8In attesa
9La Musica è Felicità
Copyright © 2017 Infinito edizioni S.r.l. P.I. 9582871001 | Realizzazione Siti MarcoMedi@ Privacy